venerdì 14 febbraio 2014

Doni


Qualche giorno fa ti ho scritto. Pensieri, ricordi.
Hai presente il caleidoscopio? Appoggiavi l'occhio e vedevi stelle appena nate, fiori luminescenti, esplosioni e fuochi. Poi, bastava una scrollata. E via, un altro mondo, altre luci, altri colori. Quanto mi piaceva.
Tu mi hai regalato occhi per cogliere lo straordinario e silenzioso trasformarsi delle cose invisibili o delle cose enormi. Mutano così lentamente che a noi non basterebbe una vita. Eppure, tu vedi.
Acqua che leviga, pioggia che scava, roccia che si espande o si contrae. Vita colossale e millenaria di alberi danzanti seppure immobili.
Mi basta guardarti attraverso.
Ieri sotto la luce gialla del lampione, sotto il cappuccio fradicio di pioggia, mi hai passato un piccolo involto colorato, come fosse una cosa da nulla. Invece no, era una cosa grande. Abbiamo giocato come bambini, stupiti, increduli, felici.
Mai ricevuto niente di più bello.



18 commenti:

  1. ah, non era un anello con pietra incastonata quindi ? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra, solo uno che indossa l'accappatoio dell'Inter può essere così materialista.... -_-.... :-)

      Elimina
    2. Esatto...io non lo voglio proprio...

      Elimina
    3. senti, ma se l'anello non lo vuoi, dallo a me che lo porto a un compro-oro, che mi porto via qualche biglietto da 50 euro.....

      Elimina
  2. Gioiaaaa... io nn uso accapatoio.. ci sveli cosa c'era dentro l'involto colorato??
    :-))

    RispondiElimina
  3. Si infatti Gioia cara, non si lancia il sasso e nascode la mano... Non alla nostra eta' e non dopo un percorso evolutivo massiccio come il tuo...
    Ex ortolana ora ricamatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sciocca amica ricamatrice!!!!! :) Credevo fosse chiaro, ma in effetti non lo era :D
      Un CALEIDOSCOPIO, era semplicemente un caleidoscopio ;)

      Elimina
  4. Un regalo meraviglioso!
    Pensa che io ne sto cercando uno per il nipotino, non facile da trovare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Città del Sole... Vedi se ce n'è uno dalle tue parti...

      Elimina
  5. Bello. Niente altro di meglio per catturare una bambina a cui piace giocare al tramonto tra fili d'erba e papaveri.

    RispondiElimina
  6. Lo voglio! Voglio ubriacarmi di colori... Baci maestra...

    RispondiElimina
  7. καλειδοσκοπεω: "vedere bello" e si sa la bellezza salverà il mondo! ;)

    RispondiElimina
  8. Che bell'immagine quella del dono ricevuto sotto la pioggia, fa molto film :) e il caleidoscopio... anch'io ne ho un ricordo tanto lontano quanto però nitido e positivo :)

    RispondiElimina

La vita è così, stupisce

La vita è così, stupisce

Mi piace

  • Paolo Rumiz
  • Passenger
  • Walter Bonatti e Rossana Podestà
  • pita ghiros