giovedì 17 aprile 2014

First






Ho visto la prima rondine, ieri.

E come da tradizione (le prime fragole dell'anno, i primi alberi fioriti, la prima cena all'aperto...), ho espresso il mio desiderio. Che ovviamente e come da tradizione, non si può condividere, pena il mancato avverarsi del suddetto.
Il bello è che per una vita ho chiesto sempre la medesima cosa, puntualmente. Anche stesa in un prato, la notte di San Lorenzo. E siccome il cosmo mi ha prestato ascolto, io persevero. Perché magari i desideri scadono ad un certo punto, e vanno rinnovati.

Sono riuscita a racimolare alcuni pezzi della mia vita. Niente colla, o rattoppi: stanno solo tutti assieme in un sacchetto, ben numerati, come i cocci di qualche vaso bello recuperato in uno scavo. Perchè avevo bisogno di allineare quella che ero, con quella che sono. Quello che è stato e quello che è.

Sono ufficialmente in vacanza, fino a mercoledì prossimo.
Mi va di scrivere, fotografare, leggere, camminare. E dedicarmi al bricolage.
Con leggerezza.

24 commenti:

  1. figurati che mia figlia riprende la scuola il 28.... fortunati voi insegnanti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeeehm...avrei molto da dire a tale proposito :)))

      Elimina
    2. fortunati fortunati si si è vox populi :P

      Elimina
    3. Briccone d'un Pier... ;D

      Elimina
  2. Leggero nel vestito migliore
    sulla testa un pò di sole
    ed in bocca una canzone . :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E le senti le vene
      piene di ciò che sei
      e ti attacchi alla vita che hai
      :)))

      Elimina
  3. Ho le rondini in garage da almeno tre settimane.. ogni anno puntuali.. spettacolo.. la mattina canterine e la sera appollaiate strette.. verrebbe voglia di uscire a motore spento... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che belle...
      Quando lavoravo in campagna, arrivavano sotto il tetto, sempre.
      E quei piccoli implumi.

      Elimina
    2. Anche io ho i nidi sotto al tetto e sono arrivate già da giorni, con la loro danza circolare all'imbrunire... e i piccoli che fanno capolino da nido aspettando la mamma ed il momento propizio per imparare a volare. Spettacolo della natura!

      Elimina
  4. anche ioooo ho visto la rondine ieri... sono arrivate teacher :)
    che poi in realtà sono rondoni e me l'ha detto quella pignoletta di tetris ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo sapevo, lo sapevo, Pier!!!!
      Qui da noi niente rondini sottili, solo rondoni cicciotti.

      Elimina
  5. ehm teacher ma sai che mi par di ricordare che quei cocci erano usati per incidervi i nomi dei defunti? ..ehi ma nn eri risorta ????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora una manciata di ore... :D

      Elimina
  6. Qui non se ne vede nemmeno una.
    Cammina, respira, rilassati e ama.
    Abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Leggerezza che bella parola, che bella sensazione. Alcuni la confondono con superficialità, ma sbagliano, non sanno che la leggerezza è di una intensità che sbaraglia il cupo della tristezza.

    Buone vacanze, lascio un piccolo bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se dovessi scegliere un'applicazione, sceglierei la leggerezza.
      :)
      Un bacio a te!

      Elimina
  8. La perseveranza è la virtù dei vincenti :) Quindi fai bene ad insistere, chi la dura la vince :) E se una cosa è tanto importante per te, ricordarsi di desiderarla, anche se è già avvenuto tante volte, non guasta mai, anzi... ne rimarca l'importanza :)

    Perciò, speriamo che i tuoi desideri si avverino e, intanto, buone vacanze in leggerezza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che tu le passi dove vuoi, e con chi sappiamo, Maurì!
      Siamo gente che sa aspettare, noi... ;)

      Elimina
  9. anch'io mi stendo sul prato a rimirare il firmamento nella notte di San Lorenzo... e vedo avverati i miei sogni.

    RispondiElimina
  10. Non poteva che essere così :)

    RispondiElimina
  11. Io l'ho sentita ieri per le vie del centro la prima rondinw.
    È una delle cose che più fa primavera. Un po' come il frinire delle cicale per l'estate.

    RispondiElimina

La vita è così, stupisce

La vita è così, stupisce

Mi piace

  • Paolo Rumiz
  • Passenger
  • Walter Bonatti e Rossana Podestà
  • pita ghiros