martedì 6 ottobre 2015

Alla mia ex alunna, che cresce bella e forte


Verbi e aggettivi
Mi pare un secolo, invece no.
Gli avevo mandato una foto. Indossavo un vestito chiaro e leggero, i capelli erano sciolti e portavo quegli occhi inconsapevoli che ho dismesso da tempo. Si cresce, del resto.
Lui disse che emanavo luce, ma ci tenne a sottolineare che i braccialetti di cui facevo sfoggio erano troppi. 
Troppi. Troppi per chi? Non certo per me, che li avevo scelti ed acquistati con cognizione di causa.
Troppi per lui, per il suo insindacabile giudizio?
Ecco, diffida piccola. Diffida quando sottilmente, elegantemente, velatamente, ti si dice cosa dovresti essere. Quali scarpe sarebbero perfette, quale colore (non certo quello che abitualmente scegli) ti esalta l'incarnato, come saresti intrigante se optassi per un balconcino di pizzo.
Come dire sei magnifica, ma al condizionale.

Intuizioni
Quando un pomeriggio di fine marzo dissi ridendo al padre dei miei figli "ma non sarà che si è presa una cotta per te?", già sapevo tutto. Ma non volevo vedere. Da tempo era stanco, ombroso. Il lavoro che non andava, la casa troppo stretta, un peso a cui non sapeva dar nome. Così diceva. Invece un nome c'era, eccome.
Non recrimino, anzi. Posso solo ringraziare, e lo farò fin che campo. Si è preso la briga di scoperchiare, ma non eravamo ancora pronti.
Non recrimino, tutt'altro. Poco importa se (come disse) non avevano scopato, se feci di tutto per cancellare il segno e rimetter su la faccia di sempre.
Poco importa se poi persi la direzione e finii a menar fendenti alla cieca, brutalmente, e senza decenza. Biancaneve diventa la regina Grimilde, occhi bistrati e nero vestita.
Dalla perfezione, stai lontana bimba. Diffida del lustro, della stabilità, del sorriso sempre e comunque.

E ora, sono pronta a salutarti davvero.

23 commenti:

  1. va che post ha scritto gioia.....

    RispondiElimina
  2. E poi si va avanti. Con consapevolezza, da sole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche in due, anche in tanti. Ma ben salde.

      Elimina
  3. Le streghe hanno sempre un fascino particolare...saranno state le lacrime amare ed i bocconi indigesti ingoiati.
    Direi che sei stata promossa a pieni voti.
    ciao e buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, qualche rospo di troppo :)))
      Grazie mille!

      Elimina
  4. Son tutte cose che farebbe un sacco comodo saperle prima, neh?
    E invece, bisogna accumulare strati di cicatrici.
    ho smesso di giudicare, almeno.

    E mi viene sempre più in mente quella frase dal film "Il corvo": "victims, aren't we all?" vittime. non lo siamo tutti?
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sicuro, tutti. Difatti so benissimo di esserci sempre stata in tutto questo, dai capelli alla punta dei piedi: alla fine non si subisce mai nulla che non si voglia. Anche accettare è una scelta attiva, in fondo. Non sono una persona facile Vipero, lo so bene. Ma ho anche una buona pasta...

      Elimina
    2. Ti consiglierei una cosa da leggere... Se vuoi, joy.luce@libero.it

      Elimina
  5. Mi piacciono queste sbirciate al passato, mi danno un'idea più 'completa' della persona (anche se è solo una campana che suona) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S.
      Comunque a me Grimilde piace :p

      Elimina
    2. Eh, ma Diamanta dice che son sempre Biancaneve. Mi tocca crederle, anche perchè mi ha vista (non solo fuori) :)))

      Elimina
  6. Non recrimino, tutt'altro.

    A suo modo, bellissimo!

    RispondiElimina
  7. io non ho parole, e come se avessi visto una bambian diventar donna in questo post, bellissimo.

    Ma questo post, sei tu, bellissima, con tanti braccialetti colorati che sul nero del vestito risplendono.

    Sei e rimani Biancaneve ma gli occhi aperti sul mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma ieri sera prima di addormentarmi ripensavo a queste tue parole. E mi dicevo che con le parole (eh sì, ancora loro) si può davvero abbracciare fortissimo...
      Sei un tesoro

      Elimina
  8. Ti lascio un abbraccio forte... ;)

    RispondiElimina
  9. Non posso aggiungere altro che altri non abbian già detto.
    Eccetto che in sti giorni abbiamo pensieri medesimi: sarà l'autunno che ci rende la mente uggiosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi fosse un bell'autunno assolato e pieno di colori...
      Le ugge (a volte) fanno pure bene ;)

      Elimina
  10. Qui necessiterebbe una esegesi impegnativa
    Ma io son stanco.
    Lascio un Buonanotte! e chiudo la pagina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come???!!! Esegeta in Cammino, non puoi dirmi questo... ;)

      Elimina

La vita è così, stupisce

La vita è così, stupisce

Mi piace

  • Paolo Rumiz
  • Passenger
  • Walter Bonatti e Rossana Podestà
  • pita ghiros