mercoledì 20 agosto 2014

Blind date


Insomma, sono stata a Trieste. Da quanto non la attraversavo in solitaria?
Non mi manca il suo fulgore, quella veste da gran sera. Troppo sfarzo.
A dire il vero ho guidato tirando dritto, non guardavo. Calati gli occhiali da sole, ho raggiunto l'acquario col pilota automatico, in stand by. Poi le ho chiamate.
"Ehi, eccomi arrivata".
"Attraversa la strada, siamo al bar!"
Erano lì le ragazze.
Che poi tu scrivi, offri e raccogli parole, intuisci palpiti, allegrie, ma non sai mai. Se ci sarà corrispondenza.
E loro, belle di risate e storie e vite (gatti, amori, sigarette, cieli, rabbia), erano autenticamente loro.
Ho preso appunti, perchè c'ho tanto da imparare. Le maestre son così: conoscono il condizionale, le tabelline, l'era archeozoica, e poi la vita gli pare troppo difficile.
P.s. quindici euro di multa perchè ho dimenticato il ticket del parcheggio. E mi sono pure detta che pareva poco, quindici euro.

25 commenti:

  1. quindici euro è veramente pochissimo. onestà mitteleuropea ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che più ci penso e più mi pare strano?

      Elimina
  2. Che ti ho visto venirci incontro ho sorriso felicemente tu non sai quanto.
    Credo che l'apprendimento di vita sia reciproco: ed è bello quando accogli una persona senza alcun secondo fine, ma col gusto di assaporare una essenza di vita :-)
    Bacione e abbraccio mega.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu SEI sorriso :)
      Baci stella...

      Elimina
  3. No, no.... ma siete brave :p
    Questa me la segno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Correva voce che dovessi unirti :D

      Elimina
  4. eravate quattro amiche al bar . :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tre. Più un maschietto, ancora da farsi. Ma partecipe e piacevole si godeva le nostre chiacchiere... ;)

      Elimina
  5. Trieste. Ci sono stato nel 2006, fugacissimamente perchè aspettavo un pullman per Umag, in Croazia. Però ne ho un ricordo positivo, poche ore ma... fu bello :)

    Per la multa, si, "purtroppo" 15 euro è pure poco rispetto a altre sanzioni, per 2 km/h a mia madre oggi è arrivata la sanzione da 100 e passa, se paghi subito però 40... e vabbè :|

    Un caro saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi transita per Trieste ha sempre ottime impressioni.
      Ma il mio sentire è troppo condizionato dai ricordi Maurì...

      Elimina
  6. 15€ è ciò che avresti speso se avessi pagato il parcheggio sulle rive per tutto il pomeriggio.
    Probabilmente non ti devono aver identificata come lanfur, altrimenti un'aggravante si trovava (che già essere lanfur non è poco).
    Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me!!!?? A me dai della Lanfur, Bisiacco che non sei altro!!???
      :D
      Bacioni a te!!!! ;)

      Elimina
  7. C'andrò per la barcolana
    Strana città fatta per ricchi soldati Aasburgici
    Italiani quasi per forza.
    Io preferisco leggerti eimmaginarti piuttosto che sentirti e vederti
    e poi le maestre parlano forte e son sempre in cattedra
    e a me mi fan girare le palle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e poi le maestre parlano forte e son sempre in cattedra
      e a me mi fan girare le palle.

      ahahahahaha

      Elimina
    2. Mioddio che carini i miei amici di bloggo!
      Dunque, sappiate che:
      1) Io non ho neanche una cattedra
      2) Io ho la voce molto forte
      Quindi, 50 e 50.
      Ma una pernacchia ve la faccio comunque :P

      Elimina
  8. Che bella immagine, la maestra che impara dalla vita :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quella degli altri. Sempre stato così, letture attente di gesti, parole, sguardi, e poi digerivo e assimilavo...

      Elimina
  9. Trieste e dare volti e corpi ad amicizie virtuali, cosa vuoi di più? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei quel "mezzo e mezzo" che si beve da Colomba... :)
      Mi pareva assai interessante!

      Elimina
  10. Alle maestre va ancora bene, pensa ai poveri ingegneri, sanno tutto teoricamente e poi non sanno come aprire una porta.

    RispondiElimina
  11. Ti ho letto solo ora che quando son in ferie chiudo anche con la "rete".

    Non dico parole che servono a poco, l'energia ha detto allora e l'abbraccio pure, poi il resto è vita e persone che camminano un percorso... su questo poi se ne incontrano davvero di belle... <3

    RispondiElimina
  12. PS: poi ci farò un post anche io di questa Trieste che regala emozioni diverse forse, ma sicuramente persone splendite :*

    RispondiElimina

La vita è così, stupisce

La vita è così, stupisce

Mi piace

  • Paolo Rumiz
  • Passenger
  • Walter Bonatti e Rossana Podestà
  • pita ghiros