martedì 10 aprile 2018

Regali



Da quando l'avevo sognata, attendevo il momento giusto.
Perchè uno non valeva l'altro. Dovevo essere arrivata, là dove lei mi aveva mostrato.
E niente, son tanto contenta.

23 commenti:

  1. Bene, era questo quel che dovevi fare?
    A quando il vassoio e il letto? :-)

    PS: bellissimo tatuaggio, anche io ne ho uno. Ne sono tanto orgogliosa. È arrivato al momento giusto, come il tuo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, era una delle cose in lista... ;D
      Vassoio e letto la vedo dura, dovrei ritirarmi in qualche luogo ameno.
      Ma dai, va benissimo così.
      Soggetto del tuo tatoo? Si può sapere?

      Elimina
    2. Una farfalla sopra la caviglia destra. BLU.

      Elimina
  2. Non mi tatuerei mai... ma ognuno fa quel che vuole, specialmente sulla sua pelle.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche anno fa anch'io dicevo la stessa cosa... ;)

      Elimina
  3. ah caspita! sarei curioso di sentire i commenti delle piccole pesti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno chiesto se me l'ero fatto con la spugna e i trasferelli... <3

      Elimina
  4. Preferisco le cicatrici, mi regalano ricordi più intensi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, è vero. Ma non potevo procurarmi una cicatrice... :))

      Elimina
  5. come Franco non mi tatuerei mai, perchè odio le cose permanenti. però ne resto affascinato, devo dire

    RispondiElimina
  6. I tatuaggi, quelli fatti con convinzione e per un motivo, seguono percorsi tutti loro e quando poi si realizzano è una sensazione fantastica.
    Questo poi è pure bellissimo di per sé! Brava Gioia <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è esattamente così...pensato e ponderato...
      Smack!!

      Elimina
  7. Trovo sempre affascinante le pelli tatuate e quindi anche te non fai eccezione :)
    Mi piaccciono molto le sfumature (oltre al soggetto in generale), parere da semplice 'guardone'...ben fatto.

    Brava... !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ne volevo proprio uno colorato/sfumato ma semplice, con pochi colori...

      Elimina
  8. Una scelta molto bella, un disegno desueto da portarsi sulla pelle. Mi fa piacere leggerti così contenta :)

    RispondiElimina
  9. Se lo volevi e sentivi che era arrivato il momento, hai fatto bene :)

    Io, per un breve periodo, quando ero molto più giovane, ero incuriosita dalla cosa (avere un tatuaggio) ma... poi pensavo a come sarei stata con un segno permanente sulla pelle, un segno artificiale, e l'idea non mi piaceva.
    Ho alcune macchie piccoline sulla pelle dalla nascita, e quelle le sento "mie".
    Una macchia piccolina nella stessa posizione in cui l'ho io ce l'ha anche mio figlio. Forma molto simile...
    È probabilmente una cosa meramente genetica, ma mi piace vederci un significato. Inoltre, mio figlio è una fotocopia del padre, se si eccettua il colore degli occhi (che viene da me) e questa macchia. Mi sembra un "destino".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ne ho...un cuore nella parte alta del braccio, ad esempio.
      E comunque non è "una cosa meramente genetica" :))

      Elimina
  10. Ognuno fa su di sè quel che preferisce, e così dev'essere. Uno svarneiso* del genere addosso a me non vorrei proprio averlo... infatti non ce l'ho!!! Ovviamente ho altre manie, nè migliori, nè peggiori. :)

    *un segnaccio

    RispondiElimina

La vita è così, stupisce

La vita è così, stupisce

Mi piace

  • Paolo Rumiz
  • Passenger
  • Walter Bonatti e Rossana Podestà
  • pita ghiros