sabato 11 luglio 2015

Svaghi estivi


"Ma siamo in Canada?", e rido felice del bagliore verde, pulsante, vivo, che d'improvviso tace e lascia spazio alla roccia bianca, severa e muta.
Ti volti e dici che è incredibile, perchè quel Canada ce l'avevi adesso negli occhi e sulle labbra. Volevi parlarmene.
E poi uno struggimento che non so, come di qualcosa che attendevo, come di passi ritrovati, di un luogo a cui dovevo tornare. Un abbraccio materno, a cui abbandonarmi senza domande o parole.
Ho pensato a mio padre, ai suoi racconti canadesi, di cui mi resta l'intensità sognante e un autoscatto sulla veranda: gambe lunghissime e distese, foresta boreale alle spalle.

Non sarò mai una ciclista doc.
Perchè i ciclisti veri, sotto il pantaloncino imbottito non indossano slip.
Perchè il casco tendo ad indossarlo con vezzo, sulle ventitrè.
Perchè interrogata, non so mai quale corona o quale pignone sto utilizzando. E rispondo seccata: "prima tacca del cambio di destra e terza del cambio di sinistra", mostrando le levette nere poste sul manubrio, come fosse già tutto scritto lì.
Perchè mi aggiusto sovente la maglietta sul culo.
Perchè quando devo parcheggiare il mezzo, cerco il cavalletto.
Non sarò mai una ciclista doc, ma in sella alla mia bici sono Gioietta, a sette anni. Massimo otto.

14 commenti:

  1. Io te lo dico Giò, prima o poi finisco in galera per colpa dei ciclisti...
    Ma tu stai a parla' di mountain bike, neh? ;)

    RispondiElimina
  2. Sto coi due maschietti qua sopra!!
    Diteglielo ai ciclisti che possono salvare il nome stando pure a destra!!! Cazzo.
    Firmato: automobilista coi fiocchi .

    Tu sei indefinibili d'età e te lo dissi pure a 4 occhi! Ed è un complimento <3

    RispondiElimina
  3. Chaill è una ragazza intelligente

    RispondiElimina
  4. Adoro i commenti sinceri !! :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uff cazzus! E con sto t9..
      * complimenti (no commenti)

      Elimina
  5. La questione e' che idioti, cafoni ed egoici (ICE) sono la maggioranza dell'umanita'.
    La questione e' che probabilmente gli ICE tra gli automobilisti sono maggiori che gli ICE tra i biciclisti.
    Infine, essendo gli automobilisti il diciamo 70% della popolaizone e i biciclisti il 5% della popolazione, gli ICE automobilisti sono di gran lunga superiore.
    Commenti poco intelligenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risposta collettiva sulla bici e i ciclisti.
      Farei un distinguo:
      a) bici che corrono in città
      b) bici che vanno su strada (in montagna, per esempio, ma anche in campagna...)
      c) bici infircate da ciclisti alle prime armi (del tipo, "non uso la bici da quando avevo dieci anni") in entrambe le categorie citate.
      Ovvio che qui si apre un mondo. Io conosco solo ciclisti molto rispettosi, che sono automobilisti altrettanto rispettosi.
      Tenere la destra, rallentare sempre in presenza di pedoni, rispettare la segnaletica: mi pare una base scontata.
      Ma come dice Uomo, se uno è coglione, è coglione anche se viaggia a cavallo, in moto o sui pattini a rotelle.
      In linea di massime il ciclista fa una scelta buona (ecologica, pulita, in continuità con l'ambiente che lo circonda...), ma non è certo lì per catechizzare chichessia o predicare e spargere il Suo Verbo.
      Siamo bella gente intelligente, e nessuno di noi usa il preconcetto. Che le bici rispettino le auto e viceversa :)))
      Amen
      :D

      Elimina
    2. sono motociclista, e fino a poco tempo fa ero anche passegginista. so bene quindi quanto siano soprattutto pericolosi gli automobilisti. ma non tutti.
      però è strano come il 98,76% dei ciclisti giro-tourdefrance-liegibastogneliegi replica siano tutti immancabilmente beceri, arroganti, prepotenti ed irrispettosi. io, ribadisco, prima o poi finisco in galera.

      Elimina
  6. Zio Petardo, immagine spettacolare.
    Alpi Carniche, immagino.
    Colori cosi' intensi,saturi.
    Usto filtro? o elaborata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, la foto non è mia, anche se abbiamo fatto degli ottimi scatti :)))
      Sono Alpi Giulie, laghi di Fusine. E credimi, i colori sono quelli...dai uno sguardo in rete...

      Elimina
  7. Ecco... tutti in bicicletta o a piedi per le montagne. si si, è così che si fa.
    buona estate Gioia :0)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daffina!!! E tu che vagabondi in giro??? :)

      Elimina

La vita è così, stupisce

La vita è così, stupisce

Mi piace

  • Paolo Rumiz
  • Passenger
  • Walter Bonatti e Rossana Podestà
  • pita ghiros