mercoledì 8 luglio 2015

Liste estive


Allora le ero andato dietro e l'avevo abbracciata come se la stessi incontrando per la prima volta dopo tanti mesi. Perchè Jude aveva questo: che con una sola parola io potevo farla sentire abbandonata come se fossi stato in viaggio, però anche il contrario. Che da lontanissimo potevo farla sentire protetta come quando c'ero. E io lo sapevo che avevo questa responsabilità bellissima da sostenere.
(V. Parrella, "Troppa importanza all'amore")

Lista delle cose luminose che voglio fare in vacanza (alcune già eseguite, ma per correttezza e amore del vero le inserisco con il segno di spunta X):
- nuotare in una baia molto azzurra, mentre una nasce una luna padella che sbrilluccica sul mare appena increspato (X)
- mangiare una frittura di paranza
- mangiare seppioline con polenta sorseggiando vino bianco fresco e resinoso (X)
- dormire (X)
- dormire con le stelle sulla testa
- dormire con le stelle sulla testa in cima al mondo (accetto compromessi)
- correre mentre scende un acquazzone
- sfrecciare con la bici sul lungomare (X) 
   evitando rovinose cadute come - ahimè - è avvenuto (ndr)
- abbracciare le amiche
- leggere leggere leggere (X)
- scrivere scrivere scrivere
- regalarmi un massaggio total body
- ballare questo pezzo sul pratino di casa, scalza, le lucette appese al filo
- pagaiare al lago (X) 
- compiacermi

Stamattina prestissimo, guardavo desolata dal terrazzo questo cielo cambogiano. Tutto è lento, oleoso, denso, sotto la coltre umida.
E' passato un ragazzo africano in bicicletta, diretto alla segheria, e cantava. In quel silenzio immobile, lui cantava. Mi son detta che ogni cosa è relativa, che l'anno scorso di questi tempi ero trasparente e leggerissima, che la luce mi feriva gli occhi. Che adesso invece mi sento addosso tutta questa forza bella, come potessi far tutto con le mie braccia, con le mie gambe.
Allora chissene, direbbe un mio alunno. Caldo o non caldo, io sono viva assai.

30 commenti:

  1. "correre mentre scende un acquazzone"

    Gli acquazzoni estivi sono bellissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto quando sei in moto :P

      Elimina
    2. ...chepperò te li prendi con un'altra filosofia.. come venerdì scorso quando dal ritorno dal lavoro ha addirittura grandinato e con un'altra ventina di scooteristi sorpresi e bagnosi, ci siamo ritrovati a ridere e commentare sotto il rassicurante ponte del GRA. Che ci protegge tutti. Giusto una ventina di minuti. Perché poi a Roma, riesce sempre il sole.. ;)

      Elimina
    3. vabbè allora te le cerchi :D GRA

      Elimina
    4. Mitico Guzzanti!! ;) ... te manca er raccordo eh!?

      Elimina
    5. me manca pure la Pontina, fai te ;)

      Elimina
    6. Ahooooooooo...motociclisti romani inside?

      Elimina
    7. .. a vipero je piacerebbe riscorazza' pe' sanpietrini.. in compenso mo' salgo io a magnamme 'na cotoletta come se deve a la Conchetta sui navigli.. ;)

      Elimina
  2. però una volta i boccali li riempivano sino all'orlo ... io cambierei subito birreria

    RispondiElimina
  3. La tua lista è bellissima, io non la scrivo quella mia per evitare troppi dolorosi compromessi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma le liste sono fatte per essere riviste strada facendo, Enzo :))

      Elimina
  4. Tantissime cose belle da fare, e tante con la (X) che hai già fatto e ti invidio, particolarmente per la polenta essendo io parzialmente veneto, e mi garba assai quindi :D
    Dormire con le stelle sulla testa è bello, l'ho fatto tanto e spesso anni fa... quello devi farlo assolutamente, magari in buona compagnia nel tuo caso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entro settembre giuro che lo faccio. Poi riferirò! ;)

      Elimina
  5. Fare all'amore tra le ondine della risacca, come nel video di David Bowie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma di notte? Con le luci lontane?
      Allora si

      Elimina
    2. credo fosse all'alba, o al tramonto. a me piacerebbe all'alba.

      Elimina
  6. Gli acquazzoni, i temporali forti, dopo un periodo di atroce caldo, sono una delle gioie della vita. :)
    Noi abbiamo camminato sotto le saette, fulmini, pioggia (e un po' di grandine) per mezzora circa, domenica, in val Salarno (gruppo Adamello).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo..acqua negli scarponi e mangiarsi il panino voracemente :))

      Elimina
  7. Polenta e cibo di mare? Un'alta meraviglia della vita.
    Anche se i mari...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeeeeh...ma era un mare lontaaaaaaanoooo...

      Elimina
  8. Risposte
    1. Vero, ma la frutturina di paranza ahhhhhhh

      Elimina
    2. Quella è universalmente riconosciuta

      :D

      Elimina
  9. Hai dimenticato la X a fianco di Compiacermi. Perché ogni volta che scrivi accade. E legittimamente direi.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è bello compiacersi, molto. Lo si impara...a piacersi ;)

      Elimina
  10. ho dato ad un'occhiata alla lista dei compiti per le vacanze di mio figlio: se andava a scuola, lavorava di meno.
    m'è preso lo sconforto per lui, lui invece (diversissimo da me) la prende con filosofia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso dire che questa cosa mi mette una gran tristezza??? Cazzarola

      Elimina
  11. Anch'io voto per la corsa sotto l'acquazzone e pure per il massaggio total body (goduria immensa).
    Liste estive non ne ho mai fatte, forse perchè le mie ferie durano in media 2 settimane. Però uno può fare una lista anche per le giornate in cui non ci son ferie, no? L'estate è una stagione lunga... Dai, provo anch'io!

    RispondiElimina

La vita è così, stupisce

La vita è così, stupisce

Mi piace

  • Paolo Rumiz
  • Passenger
  • Walter Bonatti e Rossana Podestà
  • pita ghiros