martedì 20 gennaio 2015

Favorite music

Qualche sera fa, ad una cena.
- Che musica ascolti?
- Eeeeeeh...ascolto...un po' tutto...sì...dipende...non ho preclusioni...o generi...".
Ogni volta così. Mi sento interrogata e mi cala un muso da pesce tonto.
Il punto interrogativo sulla fronte del mio interlocutore dice: Bene, ho capito. Ammettilo che ascolti sì è no Radiodeejay one nation one station. E magari pure la Pausini.
Invece non potrei vivere senza bella musica. Solo che un pezzo io non lo ascolto con le orecchie, lo accolgo con il corpo. Sono i tendini, le cavità, i fluidi, a dichiarare che una certa melodia ha fatto breccia. E non mi importa chi l'ha scritta, musicata, prodotta, cantata.
Forse dovrei rispondere che nel Gioiamondo esistono 3 categorie musicali:
- pezzi per ballare
- pezzi per viaggiare
- pezzi per lacrimare e sdilinquirsi
Ieri mi sono fatta una compilation danzerina. Artic Monkeys, Hozier, Sia, Electric Guest. Ci ho messo pure Sabato, di Lorenzo che fa allegria, anche se vale pochino.
Poi un'altra, da viaggio. Current Swell, Iron & Wine, Sufjan Stevens, Cinematic orchestra.
Insomma ora tocca alla compilation sdilinquimento. Che nel Gioiamondo va sempre alla grande.


27 commenti:

  1. da viaggio? "every breath you take", maremma, cipressi e pini marittimi.
    Sdilinquimento? Ci sto pensando, che ne ho così tante da dover fare mille selezioni!
    Grazie per questi tuoi meravigliosi spunti Emanuela

    RispondiElimina
  2. Rispondo allo stesso modo quando mi chiedono che musica ascolto... TUTTO.
    Preferisco i suoni forti che rincoglioniscono, preferibilmente non italiano (così mi non capisco le parole), di fondo, uso la musica per distrarmi ed evitare di pensare :)
    Prova a sentire se questa può rientrare nella tua compilation danzerina:
    http://youtu.be/Bznxx12Ptl0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pezzo che scuote come si deve!! :D

      Elimina
  3. prova con radio 105 ... lo zoo in particolare ... ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso dire che li detesto? Fastidio fisico proprio...

      Elimina
  4. Io ti capisco... ragiono pure io così, e la mia suddivisione alla fine è più breve della tua.

    Musica che mi piace
    Musica che non mi piace

    RispondiElimina
  5. A prescindere dalla musica, a noi il Gioiamondo piace tantissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è una festa danzante nel Gioiamondo...venite??

      Elimina
    2. A Maurizio piace Tiziano Ferro. Da contratto. ;)

      Elimina
  6. Ahahah la musica. Senza non potrei vivere. E hai ragione: Sabato di Lorenzo e' deludente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vediamo cosa ci propone dopo questo singolo di lancio...

      Elimina
  7. Gioiamondo si! Del resto la musica deve esserci sempre. Colora la giornata. Anche quelle giornate - o quelle nottate - in cui servono colori più scuri perché gli occhi devono riaprirsi piano piano.
    E comunque quando ti leggo a me viene sempre in mente "Sunrise" di Nora Jones.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho amato da morire quel pezzo. Come facevi a saperlo? :)
      Comunque stanotte (a proposito di nottate) mi suonava in testa un "tunz tunz" che ho ballato ieri coi bimbi a scuola. Roba da star svegli ;)

      Elimina
    2. E direi che coi bimbi, in effetti, le giornate sono musicali e colorate a prescindere dai pezzi che uno ascolta :D
      E sul pezzo della Jones, non lo so. Però ti leggo già da parecchio, anche se stavo in silenzio. E le cose che scrivi mi hanno sempre fatto venire in mente lei. Quel pezzo in particolare. Bello, poetico, soffuso. Ma con una nota, qualche volta, un po' amara. Ma di quell'amaro buono, come zucchero e succo di limone. Quello che è solo un altro modo di vedere il dolce. E te lo fa apprezzare come la macedonia.

      Però ti associo anche la Spektor. Bella lei.

      Elimina
    3. Bella sì, lei.
      Penso alla nota amara, come un altro modo di vedere il dolce. Appena velato di nostalgia.

      Elimina
  8. Son un paio di giorni che ascolto Hozier.
    Gli Artic Monkeys stanno nelle mie playlist da mo :)

    Ma, Lui su tutti: è la voce della mia anima.
    https://www.youtube.com/watch?v=GLPCTw0eUn0&feature=youtu.be

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Damien...che curioso intreccio. Ma la vita è così.
      Prima o poi te lo spiego :)
      Ciao ragazza, benvenuta

      Elimina
    2. te lo scrivo in privato :)

      Elimina
  9. Non mi sono mai fossilizzato su un genere o su un artista. Forse neanche da adolescente. Per dirti, in questo periodo ascolto pure Irene Grandi

    RispondiElimina
  10. Sono cresciuta al ritmo di Elvis Presley... ma poi ho assorbito di tutto, tutto il bello che c'è di ogni genere. La musica è emozione.

    RispondiElimina
  11. Quando a domanda rispondo: "progressive", spesso cambiano argomento...

    RispondiElimina
  12. La questione è
    1 - ogni momento della vita e della settimana e dell'anima ha la musica appropriata e tutto il resto stona
    2 - la programmazione musicale sui mezzi principali è l'1% della produzione, la parte commerciale, che copre il 95% della programmazione. La buona musica bisogna andarsela a cercare su poche radio o programmi specializzati.

    E' bene essere vari nella musica, che, come i libri, è alimentazione per l'anima. :)

    RispondiElimina
  13. ...tiziano ferro e ligabue sempre e comunque...

    RispondiElimina

La vita è così, stupisce

La vita è così, stupisce

Mi piace

  • Paolo Rumiz
  • Passenger
  • Walter Bonatti e Rossana Podestà
  • pita ghiros